71142742_2428721420508855_84919948421365

IL CSE

Il Centro Socio Educativo “larcobaleno” è un servizio diurno che si rivolge a soggetti adulti con disabilità mentale medio-grave su base organica.

Attualmente accoglie 17 utenti.

Il CSE è considerato dalla dgr 20763/2005 come

Servizio diurno per disabili la cui fragilità non sia compresa tra quelle riconducibili al sistema socio sanitario”.

Si definisce quindi come Unità di Offerta Sociale che accoglie persone disabili adulte con compromissione del funzionamento intellettivo ed adattivo che non sono attualmente collocabili in ambiente lavorativo, ma possiedono capacità relazionali, adattive, di comunicazione e margini di autonomia crescenti che non possono essere sviluppati all’interno di servizi già costituiti.

I principi ai quali il CSE tende, attraverso lo svolgimento delle attività, sono: 

  • Inclusione: la persona con disabilità deve essere messa nelle condizioni di poter vivere in un contesto che conosce e che la conosce: inserimento in luoghi di frequentazione integrata; svolgimento delle attività in luoghi esterni alla sede; conoscenza ed utilizzo dei servizi sul territorio; sensibilizzazione dell’opinione pubblica. Solo così è possibile che si scopra capace di dare il proprio contributo di cittadino sottolineando il come la persona con disabilità possa essere risorsa per il territorio in cui vive.

  • Benessere: ciascun individuo deve poter realizzare ed esprimere la propria personalità in situazione di rispetto delle proprie capacità, tempi e necessità (riconoscimento dei bisogni individuali e risposta ad essi, proposte diversificate per singoli e gruppi; diversificazione dei luoghi in cui svolgere le attività a
    seconda del lavoro da espletare). Star bene con se stessi e con gli altri.

  • Autonomia: la persona con disabilità deve poter esprimere a pieno il proprio potenziale, rendendosi il più possibile autonoma nella quotidianità per poter progettare un futuro possibile. A questo mirano i
    progetti educativi individualizzati in stretta collaborazione con i familiari.

Gli obiettivi educativi che il CSE propone sono:

  • obiettivi individuali: relativi allo sviluppo delle capacità espressive, comunicative, ricerca e riconoscimento dei propri bisogni e dei bisogni dell’altro, miglioramento delle abilità motorie;

  • obiettivi sociali: relativi all’autonomia (sia personale che sociale), socializzazione, integrazione nel territorio; inclusione;

  • obiettivi cognitivi: relativi all’acquisizione e mantenimento delle conoscenze di base, comprensione e padronanza delle diverse fasi delle attività, sviluppo del senso critico ed autocritico, miglioramento e mantenimento delle capacità di attenzione, precisione e memorizzazione;

  • obiettivi relativi all’espressività: avvicinare i soggetti ad attività che coinvolgano diverse capacità espressive, sensoriali ed emotive in modo che ognuno possa sperimentare e trovare il proprio canale comunicativo preferenziale.

 

CARTA DEI SERVIZI

Fai clic per scaricare la carta dei servizi